Contattaci subito: 055 5387207
la chirurgia plastica estetica

Lipofilling Firenze – chirurgo plasticplasticoo dott Fabio Quercioli

Collo e decollete

Richiedi informazioni

Lipofilling Collo e Décolleté

Il lipofilling collo è indicato per il trattamento del collo e del décolleté nei casi in cui sia necessario migliorarne l’aspetto generale, ripristinando tono, colorito e compattezza tipiche dell’età giovanile.

Così come avviene per la delicata cute del viso, anche la zona del collo e della parte superiore del torace subiscono un danno ossidativo notevole a causa dell’esposizione continua  all’ inquinamento atmosferico ed ai raggi solari.

Arrossamenti, discromie, macchie, disidratazione sono solo alcuni dei segni precoci di invecchiamento cellulare, che possono comparire già intorno ai trent’anni.

Le linee orizzontali inoltre, che fin dai primi anni di vita sono visibili sulla cute del collo, tendono a aumentare sempre più nell’età adulta, quando lo spessore della cute progressivamente si riduce.

Un sottile strato di grasso infiltrato a livello sottocutaneo nella zona che presenta segni di invecchiamento promuove la riattivazione del metabolismo della cute, facendo sì che essa riacquisti in modo naturale le caratteristiche di elasticità e trofismo perdute col trascorrere degli anni.

L’intervento prevede il prelievo di cellule adipose da una zona del corpo del paziente in cui si trovano in quantità idonea e la loro immediata infiltrazione nell’area ricevente.

Grazie alle attuali tecniche, in ogni fase della procedura il grasso è trattato con estrema delicatezza, in modo da preservare la vitalità delle cellule adipose da trasferire, ed assicurare così il migliore risultato.

Il trattamento si svolge in sala operatoria e prevede anestesia locale con sedazione; è di breve durata e il recupero post intervento avviene in tempi estremamente brevi; grazie all’assoluta biocompatibilità del materiale, grasso autologo proveniente dal paziente stesso, non vi è alcun rischio di allergia e rigetto.

Naturalmente il lipofilling, pur essendo una tecnica mini invasiva e priva di cicatrici visibili (in quanto prevede l’impiego di sottili cannule), è a tutti gli effetti un intervento chirurgico e pertanto deve essere eseguito in sala operatoria,  al contrario di un trattamento di medicina estetica.