Contattaci subito: 055 5387207
la chirurgia plastica estetica

Lipofilling Firenze – chirurgo plasticplasticoo dott Fabio Quercioli

Lipofilling glutei

Richiedi informazioni

Lipofilling Glutei

La tecnica chirurgica del lipofilling è indicata per aumentare il volume e dare maggior definizione ad alcune aree corporee, come il gluteo.

Lo scopo è ottenuto con un innesto autologo di grasso intramuscolare, tramite una tecnica sicura, priva di cicatrici o segni visibili, con risultati naturali e duraturi.

Con questa tecnica, si offre al paziente un risultato prevedibile, con un aumento proporzionale adeguato al proprio corpo e un rimodellamento, il risultato è una silhouette naturale e simmetrica.

Principalmente, l’obbiettivo del lipofilling ai glutei è creare una silhouette soddisfacente esteticamente, anche se alcuni pazienti si rivolgono al chirurgo per correggere difetti secondari a cicatrici da incidenti, o anche segni ereditari.

Il prelievo del tessuto adiposo necessario al rimodellamento del gluteo viene eseguito, generalmente, in associazione alla liposcultura, poiché per ottenere un aumento di volume del gluteo sono necessari circa 200-500 cc di grasso per lato; è indispensabile la presenza di abbondante tessuto adiposo da poter prelevare in altre zone corporee.

Il risultato finale di questo intervento combinato è:

  • aumento volumetrico del gluteo, con un contorno più sottile e ben definito e una migliore proiezione visiva;
  • riduzione di tessuto adiposo dalle aree in cui si trova in eccesso.

Oltre all’innesto di grasso autologo, è possibile attuare una gluteoplastica per mezzo di protesi o utilizzando materiale biocompatibile, come l’acido ialuronico (Macrolane).

L’intervento di gluteoplastica è indicato nel caso di glutei piatti, poco rotondi e rilassati.

L’impianto delle protesi glutee è particolarmente indicato nei pazienti che presentano una corporatura troppo magra, che non consente il prelievo del grasso autologo. L’impianto viene posizionato tramite un’incisione di pochi centimetri nella parte superiore del solco intergluteo, nel limite superiore del gluteo, o nei solchi alla base dei glutei; la protesi viene inserita generalmente in posizione sotto fasciale (al di sopra del muscolo Grande Gluteo), intramuscolare, o sottomuscolare.
Il lipofilling può essere effettuato in associazione con l’intervento di gluteo plastica con protesi, per aumentare lo spessore sottocutaneo, per migliorare la silhouette della regione e per prevenire eventuali contratture capsulari.