Contattaci subito: 055 5387207
la chirurgia plastica estetica

Lipofilling Firenze – chirurgo plasticplasticoo dott Fabio Quercioli

Mento e profilo mandibolare

Richiedi informazioni

Lipofilling Mento e Profilo Mandibolare

Il lipofilling mento ci offre una soluzione naturale e molto efficace nei casi in cui è necessario “rinforzare” e ridefinire la linea inferiore del volto.

Una delle principali caratteristiche di un volto bello e giovane, sia per l’uomo che per la donna, è un profilo mandibolare ben definito. Con l’avanzare dell’età questa caratteristica si perde, perché anche in questa zona lo strato di grasso sottocutaneo tende ad assottigliarsi progressivamente, facendo sì che la cute perda la naturale tonicità e si increspi.

Il profilo gradualmente appare più debole e in alcuni casi si perde l’armonia dei tratti somatici, in quanto si pongono in maggior evidenza altre caratteristiche, ad esempio il naso.

E’ dimostrato infatti che i danni dell’invecchiamento non si limitano solo al tessuto cutaneo, interessando anche le ossa, che perdono a loro volta volume. Questo fa si che perfino i soggetti naturalmente dotati di un profilo forte presentino in età più avanzata un’ insufficiente demarcazione fra volto e collo.

La tecnica del lipofilling consiste nel trasferire piccole quantità di grasso autologo prelevato dal paziente nell’area che richiede un aumento di volume. Grazie alle avanzate tecniche impiegate attualmente, che prevedono la massima delicatezza nel trattamento delle cellule adipose in ogni fase dell’intervento, al fine di preservare la loro vitalità, i risultati ottenuti sono ottimi e definitivi.

L’intervento si svolge in sala operatoria, è di breve durata e prevede anestesia locale nelle zone di prelievo e di reinserimento del grasso, con sedazione.

Il decorso post operatorio è lieve e generalmente privo di fastidi o complicazioni.

Fra i numerosi vantaggi di utilizzare grasso corporeo, una sostanza naturale che non crea problemi di allergia o rigetto, c’è anche la possibilità di intervenire in più fasi, in modo da creare esattamente l’effetto estetico naturale desiderato dal paziente, e di eseguire ritocchi ovunque ce ne sia bisogno, personalizzando al cento per cento l’intervento secondo le esigenze, senza scontrarsi con gli inevitabili limiti delle protesi artificiali.