Contattaci subito: 055 5387207
la chirurgia plastica estetica

Lipofilling Firenze – chirurgo plasticplasticoo dott Fabio Quercioli

Lipofilling polpacci

Richiedi informazioni

Lipofilling Polpacci per aumentare i polpacci

La forma delle gambe è un dettaglio importante sul piano estetico sia per le donne che per gli uomini, perché influenza in modo rilevante il nostro aspetto generale e l’armonia della figura.

Molti pazienti si rivolgono al chirurgo plastico per la correzione dell’aspetto estetico delle gambe nei casi in cui, a causa di atrofia unilaterale o bilaterale dei muscoli, queste appaiono sottili, eccessivamente magre o asimmetriche, con un impatto negativo sul piano psicologico e nella vita di relazione.

La chirurgia plastica offre un’ottima soluzione per donare armonia e bellezza alle gambe, reintegrando piccoli volumi in tutte le aree dove ciò è necessario con la tecnica del lipofilling.

Con l’ausilio di questa tecnica chirurgica, basata sull’impiego di grasso autologo prelevato dal paziente, siamo in grado di effettuare innesti a livello intramuscolare e sopramuscolare.

In caso vi siano deficit volumetrici di una certa entità, il lipofilling può comunque essere utilizzato come completamento di un intervento effettuato con protesi sottomuscolari,  per appianare le irregolarità e rendere l’aspetto estetico finale dell’arto naturale e armonioso.

Ad esempio, per aumentare il volume dei polpacci possono essere impiegate speciali protesi in gel di silicone, personalizzate a seconda delle necessità del paziente; il lipofilling, in questi casi, ci permette di innestare tessuto adiposo al di sopra della protesi, per impedire che i suoi contorni esterni siano visibili.

Il lipofilling è utile anche per ridurre al minimo la possibilità della “contrattura capsulare”, una reazione eccessiva dell’organismo alla protesi introdotta, con formazione di una capsula spessa e rigida che la comprime, modificandone la forma e causando disagio al paziente.

In quali casi si può effettuare il lipofilling alle gambe?

L’incremento volumetrico è indicato sia per motivi estetici, quando le gambe sono troppo magre o asimmetriche, sia per correggere sottosviluppo o altri problemi congeniti, difetti post traumatici o conseguenti a malattie.

La forma e il volume dei muscoli della gamba sono determinati dallo sviluppo dei muscoli (nel caso del polpaccio gastrocnemio e soleo), così come dalla distribuzione del grasso sottocutaneo. Per questo il lipofilling è un trattamento ideale che va ad integrare i volumi carenti in maniera del tutto naturale.